I giorni del pampepato, profumi di montagna e di Natale

Ci sono giorni e odori speciali. Che non riusciresti mai a raschiare dal fondo della tua anima, neanche col cucchiaio di legno con il quale ripulivi la pentola dal cioccolato. I giorni speciali sono quelli del pampepato e degli odori che annunciano il Natale: di miele e cannella, di noce moscata e mandorle tostate, di [...]

Annunci

Tutte le strade portano sugli Appennini

Ci sono giorni nei quali pensi che l’Appennino abbia ancora addosso qualcosa di magico. Non solo quando ci cammini dentro, ma anche quando ne senti parlare e ne discuti con tante e diverse persone. E non dici magia per caso. Perché le parole giuste, quasi sempre, rompono la bolla dell’ordinario, della prevedibilità, consentono l’irruzione di altre ipotesi [...]

Un dio abita qui, l’Appennino dell’esserci

Uno dei romanzi iniziatici di Gustav Meyrink è “Il domenicano bianco”. Il protagonista si chiama Cristoforo Colombaia e, proprio come una colombaia, porta dentro di sé le anime dei suoi antenati. Anche l’Appennino a guardarlo bene, ad ascoltarlo, a camminarci dentro, appare come una colombaia. Ogni passo nasconde un’esistenza, ogni luogo, ogni paesaggio svela la [...]

Il nostro blog cambia casa, seguiteci!

Carissimi amici di http://www.appenniniweb.it, grazie per averci seguito in questi primi due anni: siete stati tantissimi e ci avete aiutato a trovare le motivazioni per continuare a scrivere e a far crescere questo blog. Soprattutto ci avete fatto capire che esiste una rete di persone, associazioni, paesi che hanno a cuore l'Appennino, da Nord a [...]

Un appello montanaro ai cittadini

Si capisce: chi abita in città non ha mica tanta voglia di cambiare casa e di andare a ripopolare l’Appennino. Dura la vita in montagna. Bella la vita in città. Finché dura. Però anche se vivete in città e quindi esitate a salire, dovendo abbandonare vecchie, magnifiche e pessime abitudini, l’aperitivo, la coda al rientro, [...]

La rivoluzione paesana d’Appennino è già iniziata

Di paese in paese, di Appennino in Appennino: c’è sempre qualcosa da capire e da imparare. Da Sud a Nord e da Nord a Sud, perché l’Appennino non ha un verso, non ha un sotto e un sopra, ma solo un dentro e un fuori. Dalla pietra di Bismantova agli scogli di Scilla (che sta [...]