Nei boschi dei santi e dei briganti

Ci sono montagne che è bello salire con le gambe di altri. Le montagne di Stroncone sono tra queste. Ma se le gambe d’altri sono quelle di Francesco d’Assisi, di San Bernardino, dei briganti-insorgenti e infine quelle di un prete della fine del ‘700, più uomo di mondo che pastore, allora si rischia di perdere [...]

Annunci

Il futuro di Castelluccio: progetti, veleni e archetipi

Un po’ c’era da aspettarselo. Un po’ è naturale. Che dopo la tragedia del terremoto, dopo la solidarietà immediata, sarebbero arrivate polemiche e divisioni. Ma quelle sulla nuova area commerciale di Castelluccio (il cosiddetto “deltaplano”), fanno stringere il cuore, davvero. Vedere litigare gente che ama i Sibillini in diversi modi, che ci vive, che ci [...]

Il miracolo dei santi montani

Con tre soli balzi San Pancrazio a cavallo salì sul monte Rosaro. Aveva due fratelli: Sant’Erasmo e Sant’Oreste. In tre si presero le cime di altrettante montagne per i loro eremitaggi e da quelle cime, sopra Cesi, Calvi e il Soratte, si salutavano. E San Biagio? Lui guariva il mal di gola con l’olio della [...]

Tornare a Castelluccio con le carpirine

“Quant’era bello quel momento: la cama lanciata in aria con il forcone contro il vento per liberare la lenticchia dalla pula”. E’ strano, ma una lunga passeggiata e una bella storia possono iniziare una manciata d’anni fa accanto ad un letto d’ospedale, a Terni. Sul letto, ricoverata per i disturbi dell’età ma con la luce [...]

Alla ricerca del trekking perduto

Parti da appena sopra casa, da Cesi. Ti fai una passeggiata di 120 chilometri e dopo aver attraversato leccete, faggete, forre, valichi, torrenti, pinete, cime ricoperte da prati verdi, te ne ritorni esattamente da dove eri partito. In questo viaggio a piedi hai modo di ammirare i più bei paesaggi della valle umbra e della [...]

Penne alla ternana, da gustare in parete

A otto chilometri da piazza Tacito puoi fare alpinismo. Suona strano? Non certo per gli appassionati, che questo “segreto” lo conoscono da molto tempo. “Intorno alla città di Terni ci sono le penne, basta guardarle per capire che sono adatte ai rocciatori”. Per penne s’intendono quelle piramidi rocciose dal vago aspetto dolomitico che impreziosiscono l’ultimo [...]