I piccoli miracoli di Elcito

Elcito è il paradigma dei piccoli borghi d’Appennino. Un minuscolo castello aggrappato alla roccia, tra Fabriano e San Severino, nelle Marche, sotto il monte San Vicino. Una ventina di case strette le une alle altre, una chiesa, un forno, una scuola. Pietra su roccia, roccia sul verde dei prati, boschi e faggete. La semplicità perfetta. [...]

Annunci

Una lettera di Natale: la montagna e l’elogio del silenzio

“Dopo una estate piena e faticosa, ora la Romita è vuota e riposa, isola bianca nel verde dei boschi, avvolta, solitaria, nel silenzio e nella bellezza del paesaggio. A me l'onore di tenerle compagnia. In estate canto prima dei pasti attorno alla mensa sotto il cedro del Libano, a dicembre silenzio dinanzi al fuoco”. Bernardino [...]

L’Appennino d’inverno

“La meravigliosa purezza della natura in questa stagione è qualcosa di estremamente gradevole”. “Nei prati spogli e nei boschi tintinnanti, si mostra all’occhio quale virtù, infine sopravviva”. “Un freddo vento inquisitorio spazza via ogni contaminazione e nulla può resistere se non ciò che possiede in sè della virtù”. H.D. Thoreau, Una passeggiata d’inverno (trad. Cesare Catà) [...]

Il tempo dei semi

L’inverno è il tempo del seme. Anche in Appennino sotto terra, sotto traccia, ci sono tanti semi che stanno elaborando il loro progetto. L’acqua, la neve, perfino i terremoti, aiuteranno i semi. Forse selezioneranno i più resistenti, ma li faranno germogliare. Così, in questi giorni prossimi all’inverno, nelle valli intorno e dentro la grande catena [...]

I monti dove si perde il tempo

Ecco, arrivati qui, sulla cima dei nostri monti, nello spazio sacro dove gli antenati costruirono un tempio di pietra bianca, arrivati qui sembra di stare in un altro mondo. Tra terra e cielo. E ti viene in mente che una volta un antropologo, esploratore, Giuseppe Tucci, uno che andava spesso in Tibet e in Nepal, [...]