Non avete ancora conquistato l’Appennino (Sulla pienezza del margine)

I margini possono stare agli estremi, oppure al centro. Il margine nel mondo attuale – globale e senza centro - non ha dunque luogo preciso. Per questo essere marginali, può voler dire, semplicemente, non essere omologati. L’Appennino, spina dorsale del nostro Paese, con i suoi borghi spopolati, le sue terre alte, non più luoghi di [...]

Annunci

Davvero non avete mai visto un folletto?

Può esistere un essere fatato mezzo serpente e mezzo drago, il regolo, come lo chiamano sui Martani, oppure il regle come dicono sull’Appennino tosco-emiliano? Esistono i folletti che intrecciano le code dei cavalli? I baffardelli o gli gnefri? E le fate dei Sibillini con le zampe caprine? “Oppure hanno ragione quelli che dicono che non [...]

L’Europa dei boschi e del paesaggio

C’è un dibattito in corso, sempre vivace, almeno in apparenza. Ci si chiede quale sia l’identità d’Europa, se ne esista una oppure ne esistano molte, in una fase in cui tutto il mondo è in movimento e tante vecchie certezze rischiano di essere travolte. C’è chi parla di religione, chi di diritti, di democrazia o [...]

Se distruggiamo il paesaggio…

Vedere bruciare un albero in pochi secondi fa male al cuore. Almeno a tutti coloro che rispettano la natura in ogni forma di vita, anche vegetale. Ma siccome, nel bene e nel male, siamo e restiamo antropocentrici, è inutile nascondere che il dolore più grande in questi giorni d'incendi devastanti, lo proviamo di fronte alla distruzione [...]

Lettera aperta all’Appennino

Sei tanto lungo che la testa non sa cosa fanno i piedi... Caro Appennino, ti capisco. Ti capisco davvero. E sei così lungo che non è facile conoscerti tutto. Anzi, il problema è che se ti fermi in un luogo qualunque d’Appennino, rischi d’innamorarti di quello e dimenticarti il resto. Invece tu, Appennino, sei una [...]

Fantastico Montelago, una magia per l’Appennino

Non snodate i crini dei cavalli, poiché disturbereste le creature fatate che li hanno annodati durante la notte. Il popolo di Montelago lo sa: non è con gli occhi, ma con il cuore che si scopre la realtà. Il 3, 4 e 5 agosto, per il 15° anno consecutivo, è pronto all’adunata al cospetto della Sibilla, [...]