Profumo di stabbio e dignità

Dice Pasolini:“E disegna l’Appennino nel cielo l’ombra /di una esistenza più antica”. E in quest’esistenza più antica trova posto la tragedia, che sembra invece rimossa, come sentimento collettivo, dalla vita d’oggidì in pianura, ma perfino dalle Alpi. D'altronde da sempre l’Appennino è la montagna magra, la parente povera delle Alpi terra delle vacche grasse, dei [...]

Annunci

Rumiz all’amatriciana

La tappa di Amatrice in L'Appennino, il cuore segreto - Repubblica - 2006 Un viaggio in Topolino di Paolo Rumiz La prima volta ad Amatrice ci vai per un'amatriciana, ovvio. Succede che nella tua locanda una materna cameriera con chignon ti sussurri un confidenziale "che je porto", sapendo perfettamente la risposta, e poi ti serva con [...]