Sul misurare la nostra terra

"A volte non ti sembra che abbiamo perso la misura?". Ti volti a guardare il tuo compagno di camminata appenninica. "In che senso?" - gli chiedi. "In una giornata si possono fare ventimila, trentamila passi. Venti chilometri a camminare di buona lena, trenta se sei molto allenato. E che porzione di territorio puoi vedere in [...]

Annunci

Nessun luogo è disconnesso

In viaggio tra Fermo e il Santuario dell'Ambro con Emanuele Luciani A volte, troppe poche volte, una passione cresce così tanto da diventare il punto di partenza per una più profonda comprensione del tutto. Anastasia e io ci scambiamo spesso racconti delle nostre giornate, specialmente quelle più avventurose o particolarmente suggestive, cercando di carpirne i segni. [...]

Se nasce una fratellanza appenninica…

Quando le fontane sono secche bisogna andare a prendere l’acqua al fiume. Occorre cioè tornare all’origine, dissetarsi alla sorgente. L’Italia ha la gola arsa e deve ritrovare se stessa. Per farlo ha bisogno di luoghi dove confrontarsi con i propri archetipi, di luoghi dove l’italiano possa provare a riscoprirsi italico, come sulle terre alte d’Appennino, [...]

Con San Francesco verso la Marca

Quando stai davanti al portico di pietra antica della chiesa di Santa Maria di Plestia, in mezzo all’altopiano di Colfiorito, in primavera, se ti giri a sinistra o a destra, non fa differenza. E’ tutto verde. Non si riesce ad immaginare un confine, neanche con un grande sforzo. La terra non è una cartina geografica [...]