Appennini, un sentiero lungo un anno

Nb: quello che segue non è solo un racconto, ma cerca di essere un indice (s)ragionato di alcune delle scoperte fatte in un anno di appenniniweb.it. Come sempre per vedere le cose migliori bisogna lasciare un po' il sentiero principale...ma in questo caso basta cliccare il link. Buona passeggiata! Su e giù dagli Appennini per [...]

Annunci

Appennino elettrico, un piccolo sogno steampunk

Ci sono luoghi d’Appennino dove futuro, presente e passato si confondono. Nella valle del Chienti ad esempio puoi camminare per antichi sentieri e traversare guadi, passando sotto i ciclopici viadotti di cemento armato della nuova Quadrilatero. Strani incroci e anche piuttosto perversi. Ma poi arrivi in un posto che si chiama Gelagna, tra Colfiorito, Muccia [...]

Fantastico Montelago, una magia per l’Appennino

Non snodate i crini dei cavalli, poiché disturbereste le creature fatate che li hanno annodati durante la notte. Il popolo di Montelago lo sa: non è con gli occhi, ma con il cuore che si scopre la realtà. Il 3, 4 e 5 agosto, per il 15° anno consecutivo, è pronto all’adunata al cospetto della Sibilla, [...]

In cammino nel terremoto in cerca del nuovo Appennino

Questa storia comincia con un punto e un a capo. Li abbiamo messi, il punto e l’a capo, traversando a piedi, tanto involontariamente quanto abusivamente, la zona rossa di Casali di Ussita, mentre scendevamo dai piani di Pao, con ancora negli occhi lo splendore dolomitico del Bove. Prima di camminare qui, c’eravamo illusi che tutto [...]

L’economia montana della bellezza

Dalla sua nuova vita appenninica Giovanni Lindo Ferretti ci ricorda che la montagna per molti di noi è diventata, o è sempre stata, un’amante per il fine settimana. Niente di più di un’amante, sedotta e abbandonata. In effetti una cosa è parlare di montagna, un’altra è viverci. Una cosa è amare la montagna, un’altra è creare [...]

Il popolo hobbit d’Appennino

Al riparo dal vento gelido, appena dopo il tramonto, nella rocca di Campofilone, Cesare Catà legge e commenta brani di JRR Tolkien. È il giorno di San Patrizio. Nel crepuscolo, oltre le mura, lo sguardo vola sopra la Terra di Marca, si concentra sulla candida maestosità del Gran Sasso e poi si sposta verso la montagna [...]

L’arte rubata nell’Appennino ferito

Il terremoto e la burocrazia hanno portato via la gente dalle proprie case, lontano dai paesi d'Appennino. Ora si stanno portando via anche le opere d'arte: "Ci tolgono la base sulla quale ricostruire le nostre comunità. Ci tolgono i simboli, la speranza e la bellezza". Non è solo il terremoto del dolore delle famiglie, delle [...]

Pecore, comunanze e solidarietà antica

Va tutto bene. Anzi, no! Per decenni c'hanno ripetuto che le magnifiche sorti e progressive dei secoli illuminati c'avrebbero allontanato definitivamente dalla sofferenza, dalla malattia e perfino dalla morte. Bene, anzi male: perché non è così. Non può essere così, per natura. Perché nel 2017, ma anche nel 2016, negli anni precedenti e – probabilmente [...]

I nodi delle fate (video)

Quale sarà il futuro dei Sibillini dopo il terremoto? Ogni progetto, ogni intervento di ricostruzione dovrà necessariamente confrontarsi con lo spirito del luogo. Nulla potrà essere realizzato contro la magia delle fate, nel loro regno, nel paradiso del diavolo, dove la natura ha il potere di fare e di disfare… Il video secondo classificato al [...]

Profumo di stabbio e dignità

Dice Pasolini:“E disegna l’Appennino nel cielo l’ombra /di una esistenza più antica”. E in quest’esistenza più antica trova posto la tragedia, che sembra invece rimossa, come sentimento collettivo, dalla vita d’oggidì in pianura, ma perfino dalle Alpi. D'altronde da sempre l’Appennino è la montagna magra, la parente povera delle Alpi terra delle vacche grasse, dei [...]