Il miracolo di san Vincenzo a Gabbio

Fine gennaio. Dopo tante nuvole e freddo, un sabato di sole. Il sagrato della chiesa di Gabbio è un prato verde brillante, un balcone sotto le pareti rocciose con vista mozzafiato sulla valle, verso i monti della Valnerina, dove tra i boschi fanno capolino torri e campanili, una volta a far la guardia, ora solo [...]

Annunci

La rivoluzione paesana d’Appennino è già iniziata

Di paese in paese, di Appennino in Appennino: c’è sempre qualcosa da capire e da imparare. Da Sud a Nord e da Nord a Sud, perché l’Appennino non ha un verso, non ha un sotto e un sopra, ma solo un dentro e un fuori. Dalla pietra di Bismantova agli scogli di Scilla (che sta [...]

Le storie di Filippo che sente le voci delle montagne

Ci sono voci talmente flebili che quasi non si sentono più. Si confondono tra i rumori del traffico, la musica dalle cuffie dell’Iphone, il volume della televisione. Eppure ci sono. Filippo Filipponi, per esempio, le sente. E non ha poteri paranormali. Piuttosto è un collezionista di storie, un cercatore delle cose piccole e sconosciute. O [...]

Se vedi la suppriscola fai il vino buono

“Fammi vedere se porti la suppriscola! Io mi giravo e mio nonno, come a togliermi qualcosa dai capelli mi diceva: eccola, mostrandomi il pollice tra le altre dita di una mano”. Dal ricordo di uno scherzo tenero e dolce è nata la passione tosta e dura per la terra. Per la sua terra: la Valnerina. [...]

Il futuro della Valnerina? È rosso melangola

Tutto è relativo e anche l’amaro in bocca a volte può sembrare dolcissimo. Come quello della melangola, “Anzi della merangola, con la erre, così si dice da noi”. Che poi è un agrume antico, dimenticato da decenni, considerato inutile. E invece oggi, in Valnerina, a Ferentillo, è il simbolo della riscossa. Delle cose considerate inutili, [...]

Tornare sui Sibillini: una rete di sentieri e di idee

Mettiamola così: da una parte ci sono i Monti Azzurri, i Sibillini del terremoto devastante e della bellezza assoluta. Dall’altra parte c’è una città che negli ultimi cent’anni ha spesso dimenticato di stare ai piedi dell’Appennino, di esserne parte, al termine di una valle bellissima, la Valnerina. In mezzo c’è un fiume straordinario che nasce [...]