Il Molise è vivo e lotta insieme a noi, per l’Appennino

Basta un giro d'orizzonte dal belvedere Ripa di Agnone. Basta uno sguardo verso spazi e paesaggi non profanati dal cemento, soltanto accarezzati dalla mano degli uomini, dove transitano le greggi e riposano armonia e bellezza. Basta...per capire che non c'è nulla di più reale del panorama della regione più irreale d'Italia: il Molise esiste, è [...]

Annunci

Se vedi la suppriscola fai il vino buono

“Fammi vedere se porti la suppriscola! Io mi giravo e mio nonno, come a togliermi qualcosa dai capelli mi diceva: eccola, mostrandomi il pollice tra le altre dita di una mano”. Dal ricordo di uno scherzo tenero e dolce è nata la passione tosta e dura per la terra. Per la sua terra: la Valnerina. [...]

Il futuro della Valnerina? È rosso melangola

Tutto è relativo e anche l’amaro in bocca a volte può sembrare dolcissimo. Come quello della melangola, “Anzi della merangola, con la erre, così si dice da noi”. Che poi è un agrume antico, dimenticato da decenni, considerato inutile. E invece oggi, in Valnerina, a Ferentillo, è il simbolo della riscossa. Delle cose considerate inutili, [...]

Vette in Vista, ecco l’Appennino

“Tutte le mattine abbiamo una vetta da scalare, anche in città”. Lo diceva agli amici Stefano Zavka. Era la sua filosofia di vita, semplice,  gioiosa, ma consapevole delle difficoltà che ogni giorno bisogna superare con fatica, con impegno, sul K2 come in Valnerina, sulla montagna più difficile, oppure in famiglia o nel lavoro. Per ricordare [...]

Se il canto d’Appennino fosse un haiku

Libri, dibattiti, riviste patinate, blog, parole…e se il nuovo canto d’Appennino, il canto del ritorno invocato da Paolo Rumiz (e da tanti altri) fosse un haiku? Un semplice, essenziale haiku… Erba odorosa la luna ride sopra la Maiella Cos’è un haiku? L’haiku è un brevissimo componimento poetico giapponese. Un haiku è un lampo che illumina [...]

I piccoli miracoli di Elcito

Elcito è il paradigma dei piccoli borghi d’Appennino. Un minuscolo castello aggrappato alla roccia, tra Fabriano e San Severino, nelle Marche, sotto il monte San Vicino. Una ventina di case strette le une alle altre, una chiesa, un forno, una scuola. Pietra su roccia, roccia sul verde dei prati, boschi e faggete. La semplicità perfetta. [...]